Abbiamo più volte definito la psicologia perinatale dal punto di vista "tecnico". Ma le discipline, così come le definiamo, hanno senso quando descrivono, si occupano, hanno radici e ricadute sul mondo reale. Il mondo quello non fatto di professori, ma di persone comuni immerse nella quotidianità.
La psicologia perinatale esiste solo perché appartiene alla quotidianità di tutti e tutte.
Una delle caratteristiche fondamentali della psicologia perinatale è proprio il fatto che in un modo o nell'altro ha riguardato o riguarda ogni singolo individuo.
Tutti siamo stati concepiti, tutti siamo nati e in qualche modo siamo stati accuditi.
Tutti noi abbiamo per questo sviluppato un'idea interna, più o meno consapevole, rispetto al periodo perinatale partendo dalla esperienza vissuta. Tutti noi abbiamo quindi una nostra immagine della psicologia perinatale. Questo già di per sé può avere un'influenza a lungo termine sulla nostra vita, ad esempio nel modo in cui costruiamo le nostre relazioni o nel modo in cui accudiamo o ci lasciamo accudire da adulti.
Lungo il ciclo di vita poi la psicologia perinatale può tornare ad essere una tematica fondamentale nell'esistenza di molti: dal desiderio o meno di una gravidanza alla nascita o meno di un figlio e per tutto ciò che concerne l'accudimento.
Ecco come la psicologia perinatale riguarda ognuno di noi come individuo che ha attraversato il proprio periodo perinatale e molti di noi come adulti alle prese con un altro fronte della perinatalità.
Per questo la psicologia perinatale ancora prima di essere "una disciplina" è una parte fondante della vita di ogni individuo: la psicologia perinatale è di tutti.
Invitiamo, chi di voi lo desidera, a prendersi un momento per riflettere sulla seguente domanda: come mi riguarda la psicologia perinatale?
Parliamone insieme con l'obiettivo di diffondere una cultura della psicologia perinatale nell'esperienza umana per diventare tutti più consapevoli di questi aspetti.
Su questa pagina verranno proposti contributi e spunti di riflessione su questo tema e la vostra collaborazione sarà ben gradita.

Potete contattarci attraverso la mail mippe.info@gmail.com su Facebook.

La Psicologia Perinatale è di tutti